✕ Home
  
▵ Up
Il senso della Z
Il senso della Z

The thesis is part of a new revolutionary context: Desktop Manufacturing.The technology behind this process is the FMD (Fusion Deposition Modeling). Since its creation, FDM has grown to become one of the main processes used in the industrial world, nowadays it has also become a phenomenon of domestic production. We are witnessing the application of 3D printing from creating prototypes only to the realization of real objects and opening new perspectives. 

 

Having explored the context, the actors and technical features of 3D printing, the study proposes a taxonometric study in order of providing guidelines and design ideas useful to the design in its broadest sense, highlighting the potentiality of this technology. The study is carried out on several levels, creating a dialogue between the engineering and design proprieties.

 

The latter are considered extremely important in the expressive-sensory quality of the product, and the control of those qualities has been explored in this thesis by creating the 3Dteca: 158 samples and 494 sensory evaluation organized in three-dimensional systems controlling 14 different parameters.

La tesi fa parte di un nuovo contesto rivoluzionario: Desktop Manufacturing. La tecnologia alla base di questo processo è l'FMD (Fusion Deposition Modeling). Fin dalla sua creazione, FDM è cresciuta fino a diventare uno dei principali processi utilizzati nel mondo industriale, oggi è diventato anche un fenomeno di produzione nazionale. Stiamo assistendo all'applicazione della stampa 3D dalla creazione di prototipi alla sola realizzazione di oggetti reali e all'apertura di nuove prospettive. 

 

Avendo esplorato il contesto, gli attori e le caratteristiche tecniche della stampa 3D, lo studio propone uno studio tassonometrico al fine di fornire linee guida e idee progettuali utili alla progettazione nel suo senso più ampio, mettendo in evidenza le potenzialità di questa tecnologia. Lo studio è condotto su più livelli, creando un dialogo tra le proprietà ingegneristiche e di design.

 

Queste ultime sono considerate estremamente importanti nella qualità espressivo-sensoriale del prodotto, e il controllo di quelle qualità è stato esplorato in questa tesi creando la 3Dteca: 158 campioni e 494 valutazioni sensoriali organizzate in sistemi tridimensionali che controllano 14 diversi parametri.