✕ Home
  
▵ Up
Electroless Metallization of Stereolithographic Photocurable Resins for 3D Printing of Functional Microdevices
Electroless Metallization of Stereolithographic Photocurable Resins for 3D Printing of Functional Microdevices

In the present paper the electroless metallization of 3D printed devices using stereolithography is investigated. Two different
photocurable resins from a commercial supplier and a self-formulated one are used as starting materials for printing. A first metal
layer of NiP or Cu, obtained by an optimized pretreatment and plating process, is subsequently applied on the parts. The possibility
of obtaining multilayers through the successive electrodeposition of different metals on the electroless treated parts is demonstrated
as well. From the applicative point of view, the use of 3D printing, coupled with electroless deposition of mono or multilayers, can
be employed to manufacture functional microstructures for use in the fields of microrobotics, MEMS, metamaterials and others. For
this reason, the realization of a prototypical magnetic actuator is presented as an example of possible application.

Nel presente lavoro viene studiata la metallizzazione elettrolitica dei dispositivi stampati in 3D utilizzando la stereolitografia. Due diverse resine fotopolimerizzabili acquistate da un fornitore commerciale e una auto-formullata vengono utilizzate come materiali di partenza per la stampa. Un primo strato metallico di NiP o Cu, ottenuto mediante un processo ottimizzato di pre-trattamento e di placcatura, viene successivamente applicato sulle parti. Viene inoltre dimostarata la possibilità di ottenere multistrati attraverso la successiva elettrodeposizione di diversi metalli sulle parti trattate senza elettroni. Dal punto di vista applicativo, l'uso della stampa 3D, accoppiato con la deposizione senza elettroni di mono o multistrati, può essere impiegato per produrre microstrutture funzionali da utilizzare nei campi della microrobotica, MEMS, metamateriali e altri. Per questa ragione, la realizzazione di un attuatore magnetico prototipico viene presentata come esempio per una possibile applicazione.